Selezione per il Progetto White in The City a cura dell’Arch. Giulio Cappellini per Milano Design Week 2017

La luce nell’architettura è tutto: colore, forma, spazio e movimento. Dai grandi maestri dell’architettura e del design ai più eclettici esponenti delle arti figurative, questa protagonista indiscussa è stata elevata ai gradini più alti della critica e dell’espressione in ogni sua forma. Il bianco è per definizione “luce”, contrapposto al nero che ne preclude la presenza. #Lesson1 rappresenta una lampada/installazione che ritaglia un piccolo momento di riflessione sull’essenza della luce, sul suo esser presente nello spazio, sul suo propagarsi in infiniti modi. Dall’archetipo della casa, inteso come rifugio solido e indistruttibile (marmo bianco di Carrara) agli spazi confortevoli e rassicuranti dell’abitare (legno di ulivo).

Il processo di frammentazione dell’involucro, tema centrale della ricerca formale nell’architettura, lascia lo spazio alla luce di propagarsi libera nello spazio circostante. Il concept trova luogo nella libertà di movimento e di configurazione di ogni singolo elemento svincolato dalla fonte luminosa. #Lesson1 si configura come un gioco educativo sul tema della luce, l’interazione con l’oggetto diventa momento cognitivo della propagazione della luce nello spazio.